Dove Siamo

1

 

IMG_0283Incastonato ai piedi del contrafforte sudorientale del Gelbison (anche noto come Monte Sacro, la cui cima più alta tocca i 1705 m s. l. m.), nel contesto naturalistico del Parco Nazionale del Cilento, il piccolo borgo di Montano Antilia sorveglia il Tirreno meridionale e le sue coste.

Come attraverso un caleidoscopio, nell’incredibile ricchezza di punti panoramici, è possibile avere una vista ininterrotta da est, dove si staglia la vetta del Monte Pollino (2248 m, sede di un altro importante Parco Nazionale), ad ovest, punto cardinale segnato dal faro di Capo Palinuro, distante appena 3 km in linea d’aria e la cui luce intermittente sembra voler ricordare che il tempo scorre, anche in un luogo così dominato dal silenzio.
Il paese, menzionato fin dal XVI secolo con il nome di Montagna, deve il suo nome all’essere il “più alto” Comune del Cilento (766 m) ed il suo appellativo (dal latino “ante elios”, davanti al sole) alla meravigliosa esposizione a sud, sulla valle dei fiumi Lambro e Mingardo e quindi Maratea ed il suo Cristo, l’isola di Dino e il Golfo di Policastro sovrastato dal Monte Bulgeria (1225 m), che solo da qui mostra il suo profilo caratteristico: l’imponenza di una Leonessa Addormentata.

Il centro storico è piccolo, ma non per questo privo di luoghi di interesse: la Chiesa Madre offre un saggio delle abilità degli artisti locali del Settecento, mentre Palazzo Monforte, il Palazzetto dei La Monica ed il campanile di Piazzetta San Nicola sono esempi di un’architettura conservata e da custodire, così come è da custodire e visitare la Scala Santa (ne esistono soltanto tre al mondo), appena restituita al pubblico dopo il restauro. A completare il quadro ci sono le cappelle di Sant’Anna, Sant’Antonio e San Sebstiano, insieme alla suggestiva chiesetta rurale della Madonna di Loreto. In questo contesto, gli stessi vicoli del paese assumono l’aspetto di un monumento solido ed intricato, che dal 18 al 21 agosto indossa i vestiti della festa, occasione in cui appare evidente come Montano Antilia non faccia eccezione nel Sud Italia in termini di accoglienza, ospitalità, allegria e buona cucina!

 

CONTATTI

Leonessa del Cilento

Locazione: Montano Antilia (SA)

Tel: 347/6558055 mail:

leonessadelcilento@gmail.com

orari: 10:30-13:30 15:30-20:00

Come raggiungerci: Prendere Salerno Reggio-Calabria uscire a Battipaglia e proseguire sulla Cilentana in direzione Agropoli/Vallo della Lucania/Sapri; superato Vallo della Lucania uscire alla quarta uscita Massicelle/Abatemarco/Montano A.; da qui salire seguendo le indicazioni per Montano.

L’ incontro di benvenuto è previsto in Corso Giovanni Bovio angolo Via Roma (località Ponte dei Monaci).

 

COSA ASPETTI? DIVENTA NOSTRO SOCIO E VIENI A SCOPRIRE IL CILENTO INSIEME A NOI
Scarica il modulo cliccando qui compilalo e mandacelo via e-mail a leonessadelcilento@gmail.com

matureamateur.us academic review paper paper writing Writing my essay online